L’Erbaluce sbarca a Milano, tra vino e leggenda

Erano anni che sognavo di portare un pezzo della me piemontese nella città in cui vivo ormai da tempo.

Per chi ha avuto il “coraggio” di sedersi alla mia tavola e per chi ci segue su questo supporto virtuale, spesso, o meglio quasi sempre, gli ingredienti della mia regione si mescolano tra tradizione e spirito di rinnovamento.

Ma con il vino è diverso. ll vino è espressione della terra e della forza di chi, con caparbietà e passione, rende possibile il miracolo del nettare d’uva. Per questo l’evento di cui vi parlo oggi l’ho desiderato così tanto e per molto tempo e finalmente posso avere la fortuna, grazie al supporto di molti amici che l’hanno reso davvero possibile, di scriverne.

Ho aspettato un po’ a mettere nero su bianco (e colori) le impressioni di quella serata di fine giugno in cui si è avverato il mio piccolo sogno nel cassetto perchè volevo che, una volta finita l’allegra pioggia delle testimonianze esterne (innumerevoli e ringraziamo tutti per questo!) si tornasse a parlare di Erbaluce. E questa volta dal mio punto di vista.

La leggenda

L’Erbaluce di Caluso è uno dei soli sette vitigni italiani il cui nome è indissolubilmente legato al territorio in cui si produce, ovvero il mio Canavese. Il suo nome, evocando sin da subito genesi fiabesca, si deve alla leggenda della ninfa Albaluce.

Si narra che in un tempo lontano le colline lasciate dai ghiacciai che circondano Caluso fossero popolate da ninfe e da dei, venerati dagli abitanti dei paesi che sovrastano. Alba era una di queste ninfe e un giorno, sulla riva del lago di Candia, incontrò il Sole. I due si innamorarono all’istante ma erano destinati a non incontrarsi mai. Complice la Luna che decise un giorno di non lasciare il Cielo in modo che Sole potesse raggiungere di nascosto la Terra ed incontrare l’amata Alba, nacque Albaluce che aveva occhi color del cielo, pelle di rugiada e lunghi capelli splendenti come raggi di sole. La sua bellezza e grazia spinse gli abitanti della zona ad offrirle ogni sorta di dono e omaggio fino a quando i frutti dei raccolti non furono più sufficienti. Privati di ogni sostentamento, gli uomini, cercando nuove terre fertili da coltivare, scavarono un grande canale per far defluire le acque del lago di Candia che però travolsero ogni cosa seminando morte e distruzione. Albaluce pianse tutto il suo dolore per l’accaduto e dalle sue lacrime, cadute in terra, si alzarono tralci di vite dai dorati e dolci frutti: era nota l’Erbaluce.

Dalla bella favola del nome (che merita sempre di essere ricordata), veniamo alla realtà del prodotto e della sua festa milanese. Ma partiamo con ordine.

Chi è il vino Erbaluce?

L’Erbaluce di Caluso è una varietà storica piemontese a bacca bianca che viene coltivata in un’area specifica a nord della provincia di Torino in terreni di origine morenica, sciolti, ricchi di minerali. Quello che si ottiene è un vino dal sentore erbaceo che ben si accompagna ad un pranzo estivo sulla terrazza.

Per il suo primo sbarco ufficiale a Milano, abbiamo cercato di evocare la sua origine e rendere omaggio al suo nome: la luce del sole e il suo sapore fresco. Una cena tra “amici” del settore, una chef d’eccezione, che quel territorio ben lo conosce e lo interpreta magistralmente, e una terrazza fresca, aperta, estiva.

Il risultato? Speriamo sia stato il primo di una lunga serie di successi.

Ma fatemi ora passare a presentarvi gli attori principali.

Cominciamo da lui: l’Erbaluce bianco, spumante e passito! E dalla Credenza Vinicola di Caluso, promotrice dell’eccellenza cittadina. E dai produttori:

  • Azienda Vitivinicola Giacometto Bruno
  • Azienda Agricola Orsolani
  • Azienda Agricola la Masera
  • Azienda Agricola Cieck
  • Cantine Crosio
  • Società Agricola Cantine Briamara

 

Dal mentore di questa iniziativa (sostenuto dalla Banca d’Alba e del Canavese e dalla Fondazione) e relatore  della prima parte della serata dedicata ai più esperti del settore, Domenico Tappero Merlo, sommelier e referente Ais, nonchè grande appassionato del territorio canavesano, come me, più di me. Fino ad arrivare a Mariangela Susigan del Ristorante Gardenia di Caluso, “stella” all’occhiello della ristorazione cittadina, nonchè grande amica. E per finire i ragazzi di Honest Cooking che hanno tessuto le fila di questa serata a cui va il mio ultimo, ma non meno sentito grazie.  

locandina Caluso la credenza bottiglie tutti pronti il passito in partenza il frizzantino i produttori i produttori l'Erbaluce durante la degustazione la degustazione con Domenico Tappero Merlo la delegazione dal canavese Mariangela e le sue ricette La chef d'eccezione, Mariangela Susigan

Come dicevamo, la serata ha visto una prima parte più tecnica a cui hanno fatto seguito le tre declinazioni del vino abbinate ad un percorso gastronomico del territorio rivisitato con sapienza in chiave street-style da Mariangela.  

il menu

Fermo qui il mio fiume di parole e lascerò le immagini gentilmente scattate da Danila parlare di Erbaluce a Milano #erbaluceMi. Buon viaggio.

ultimi accorgimenti in cucina dettagli tra le pentole salvia fritta l'orto fritto momenti nuovi amici momenti finger food finger food finger food gli ospiti gradiscono.... crema di fagioli shooting la magnifica terrazza dettaglio location mariangela susigan foodblogger in azione risotto con le rane le rane fritte risotto con le rane il dessert                        

La strada verso l’Expo è ancora lunga. L’importante era partire. E l’abbiamo fatto. Le porte sono aperte per tante nuove sfide.

Del resto un vino nato dalla sfida più grande, far incontrare il Sole e l’Alba, potrà mai tirarsi indietro? 

 Erbaluce mon amour

 

 

 

 

Rispondi a Teresa d. Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

PRIVACY POLICY, COOKIES E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI Informativa resa ai sensi dell’articolo 13 del D.lgs. n.196/2003 ai visitatori del sito Internet Insiemecongusto.com e fruitori dei servizi offerti dallo stesso, a partire dall’indirizzo (http://www.insiemecongusto.com), con l’esclusione dei link esterni. I dati raccolti attraverso questo sito si dividono in: Dati di navigazione In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, ed altri parametri connessi al protocollo http e relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente. Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l’elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito: salva questa eventualità, allo stato i dati sui contatti web non persistono per più di sette giorni. Dati forniti volontariamente dall’utente L’invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva. COOKIES Nessun dato personale degli utenti viene in proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né vengono utilizzati c.d. cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. Ricordiamo che l’utente, tramite configurazione del proprio browser può in qualsiasi momento disabilitare l’operatività dei cookie o essere informato nel momento in cui riceve il cookies e negare il consenso all’invio. Fatta eccezione per i dati raccolti automaticamente (dati di navigazione), il conferimento di altre informazioni attraverso moduli predisposti o email è libero e spontaneo ed il mancato invio può comportare solo una mancata soddisfazione di eventuali richieste. Il luogo di conservazione dei dati è il Server del provider che ospita il sito (http://www.insiemecongusto.com) per i soli dati di navigazione e gli elaboratori presso la sede insiemecongusto.com per le altre comunicazioni, ad eccezione dei cookies che sono immagazzinati nei vostri computer. COOKIE ANALYTICS Il sito utilizza Google Analytics: i cookie analytics sono considerati tecnici se utilizzati solo a fini di ottimizzazione e se gli IP degli utenti sono mantenuti anonimi. Informiamo l’utente che questo sito utilizza il servizio gratuito di Google Analytics. Ricordiamo che i dati vengono usati solo per avere i dati delle pagine più visitate, del numero di visitatori, i dati aggregati delle visite per sistema operativo, per browser, ecc. Questi parametri vengono archiviati nei server di Google che ne disciplina la Privacy secondo queste linee guida. INTERAZIONE CON SOCIAL NETWORK E PIATTAFORME ESTERNE Pulsante +1 e widget sociali di Google+, Pulsante Mi Piace e widget sociali di Facebook, Pulsante Tweet e widget sociali di Twitter e Pulsante di Instagram. Utilizzano: Cookie e Dati di utilizzo Pulsante +1 e widget sociali di Google+ (Google Inc.) Il pulsante +1 e i widget sociali di Google+ sono servizi di interazione con il social network Google+, forniti da Google Inc. Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento : USA – Privacy Policy Pulsante Mi Piace e widget sociali di Facebook (Facebook, Inc.) Il pulsante “Mi Piace” e i widget sociali di Facebook sono servizi di interazione con il social network Facebook, forniti da Facebook, Inc. Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento : USA – Privacy Policy Pulsante Tweet e widget sociali di Twitter (Twitter, Inc.) Il pulsante Tweet e i widget sociali di Twitter sono servizi di interazione con il social network Twitter, forniti da Twitter, Inc. Dati personali raccolti: Cookie e Dati di utilizzo. Luogo del trattamento : USA – Privacy Policy Ai sensi dell’Art.7 del DL 196/03 che vi riproduciamo integralmente. Decreto Legislativo n.196/2003, Art. 7 – Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti. 1. L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile 2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione: a. dell’origine dei dati personali; b. delle finalità e modalità del trattamento; c. della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; d. degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2; e. dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati. 3. L’interessato ha diritto di ottenere: a. l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati; b. la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c. l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. 4. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte: a. per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; b. al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

Chiudi