WPS 2014: a Milano il gotha della pasticceria mondiale. Ve lo siete perso? Ecco a voi un riassunto.

Ritorno a pubblicare sul blog con alcune impressioni da un evento di qualche tempo fa ma che mi piace peró ricordare: il 18 e 19 maggio Milano é stata la capitale mondiale della pasticceria. Presso le sale del Four Season hotel, infatti si é svolta l’edizione tutta italiana del primo convegno internazionale di pasticceria, World Pastry Stars. Forse passato un po’ troppo poco sotto i riflettori, per chi, come me, ha la passione per l’arte pasticcera, il WPS è l’evento paragonabile alla notte degli Oscar di Los Angeles. Durante questo concentrato di “dolcezza”, ho avuto il piacere di incontrare il gotha della pasticceria mondiale, personaggi come Iginio Massari, Luigi Biasetto, Pierre Marcolini, Jean Paul Hevin, Philippe Conticini, Paco Torreblanca, Norman Love, William Curley, Carles Mampel e Volker Gmeiner. Questi nomi, forse sconosciuti ai più, rappresentano l’eccellenza mondiale in tema di pasticceria.

World Pastry Stars, organizzato da Italian Gourmet in collaborazione con AMPI, l’Accademia Maestri Pasticceri Italian, è stato come dicevamo il primo congresso internazionale di pasticceria creato per far incontrare i migliori rappresentati del settore in un momento di confronto e crescita.

Salto il racconto della cena (superba, preparata dallo chef Sergio Mei)  ma voglio condividere alcune immagini che ho scattato.

 

State giá aspettando la prossima edizione come me???

20140714-092106-33666391.jpg 20140714-092120-33680709.jpg 20140714-092120-33680101.jpg 20140714-092135-33695922.jpg 20140714-092133-33693770.jpg 20140714-092121-33681028.jpg 20140714-092132-33692470.jpg 20140714-092134-33694411.jpg 20140714-092133-33693133.jpg 20140714-092121-33681710.jpg 20140714-092106-33666054.jpg

 

 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

One Comment

Lascia un Commento


8 − tre =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>